16/02/2018
DA CIRCOSCRIZIONE E RESIDENTI OFFERTA SOLUZIONE ALL’AGSM PER VIA BENEDETTI

Arriva una proposta di soluzione alla crisi di via Pasqualino Benedetti, la via privata di Borgo Roma, cui è stato tagliato il servizio di illuminazione da parte di Agsm. Grazie al lavoro in circoscrizione del vicepresidente Floriano Rossi, del consigliere di circoscrizione Giancarlo Frigo, dell’avvocato Dianella Bertolaso (che rappresenta i residenti), e della capogruppo di Ama Verona in Consiglio comunale, Patrizia Bisinella, si è arrivati ad una proposta per ripristinare il servizio bruscamente interrotto dalla società dell’energia dopo 60 anni di erogazione.

I residenti hanno chiesto all’Agsm di provvedere all’installazione di un contatore dedicato per quantificare i consumi che verranno poi addebitati pro-quota ad ogni singola utenza presente in via Benedetti. «Una soluzione semplice, di buon senso – rimarca Patrizia Bisinella – che recepisce la disponibilità data, da sempre, dai residenti alla Multiutility comunale. Non si tratta infatti di “abusivi”: da tempo avevano comunicato la loro volontà di pagare il servizio. Speriamo adesso venga immediatamente accolta dall’Agsm cui chiediamo di riprendere immediatamente la regolare fornitura».

«C’è infatti un forte senso di insicurezza da parte degli abitanti  – sottolinea Floriano Rossi – : nella via risiedono persone anziane e portatori di disabilità. Rimanere al buio, per molte ore, in presenza anche di stabili vuoti, rappresenta oggettivamente un pericolo potenziale che va azzerato quanto prima. Già ci sono stati degli episodi di occupazione abusiva: non è il caso di perdere altro tempo».

Uff.stampa: 348 7355405